Zaini ultraleggeri: meno peso, più distanza

    Vuoi coprire lunghe distanze in poco tempo? O preferisci viaggiare leggero nelle tue escursioni giornaliere? In entrambi i casi, uno zaino ultraleggero è un must. Se vuoi saperne di più, leggi qui >>>
    Osprey zaini ultraleggeri
    Più leggerezza, più velocità. Scopri gli zaini migliori con il minor peso >>>

    Come spesso accade, l'evoluzione è stata spontanea: gli appassionati di outdoor hanno iniziato ad alleggerire l'attrezzatura, tagliando, togliendo e sostituendo tutto ciò che non era necessario. Oggi esistono già sul mercato prodotti molto leggeri che non hanno più bisogno di essere “ottimizzati”. L'attrezzatura ultraleggera è stata originariamente creata dagli amanti delle lunghe distanze, che affrontando trekking per settimane (o addirittura mesi) volevano essere il più leggeri possibile quando erano in movimento.

    Negli ultimi anni, oltre al trail running, si è affermata anche il fast hiking, in cui non si corre, ma si percorrono distanze più o meno lunghe a ritmo sostenuto e con poco peso. I trail runner di solito hanno solo un Trailvest, ovvero un gilet con tasche simile a uno zaino che contiene solo lo stretto necessario: bevande, barrette e una giacca a vento. Tutto il materiale resta molto vicino al corpo in modo che il movimento della corsa non provochi scomodi spostamenti di peso.

    zaini Dynafit ultraleggeri
    Sia che tu sia un escursionista che un fast hiker, questi zaini fanno al caso tuo! >>>

    Gli zaini ultraleggeri facilitano le escursioni giornaliere

    Un Fast Hiker, ovvero un escursionista che procede a passo spedito, ha probabilmente bisogno di un po' più di “attrezzatura” rispetto a un trail runner, ma molto meno di un classico escursionista che viaggia a un ritmo più tranquillo e copre distanze più brevi.

    Dynafit Traverse 16 - zaino trailrunning
    Dynafit Traverse 22 - zaino trailrunning

    Gli zaini ultraleggeri per le escursioni giornaliere hanno quindi generalmente un volume compreso tra 16 e 20 litri e sono realizzati in materiale più leggero rispetto a un classico zaino da trekking. Inoltre, possono contenere solo il materiale essenziale (protezione da vento/pioggia/freddo, cibo, bevande, coltello tascabile), in modo da essere attrezzati per la giornata e le varie situazioni meteorologiche senza dover portare un peso inutile sulla schiena per diverse ore.

    Osprey Talon Velocity 20 M - zaino trekking - uomo
    Rab Tensor 20 – zaino escursionismo

    Lo zaino, uno dei pezzi più importanti dell'equipaggiamento di un escursionista, può quindi essere anche estremamente leggero. Diversi marchi come Dynafit, Osprey e Rab, hanno riconosciuto l'importanza di questa tendenza negli ultimi anni e ora offrono un'ampia gamma di zaini di varie dimensioni con un peso da leggero a molto leggero.

    Oltre al peso dello zaino, anche la posizione del contenuto è fondamentale per l'equilibrio. Gli articoli pesanti dovrebbero essere posizionati vicino al corpo, cioè vicino alla schiena, e via via più lontano gli elementi più leggeri.

    Rab zaini trekking
    Hai tutte le informazioni necessarie a trovare il tuo zaino? Buon trekking!

    Conclusione: al giorno d'oggi, numerosi marchi offrono zaini molto leggeri e allo stesso tempo molto robusti, in varie fasce di volume, per garantire che ci sia un prodotto adatto a ogni esigenza. Come regola generale, non bisogna lasciarsi tentare dal volume abbondante di uno zaino, per evitare di portare con sé più dello stretto necessario.

    Potrebbero piacerti anche questi articoli