Il fascino dello Yoga - 6 motivi per cominciare

    Lo yoga fa bene, non solo al corpo, ma anche alla mente. Abbiamo riassunto la storia di questa antica pratica, alcuni must-have, e 6 consigli per i principianti in modo che chiunque possa iniziare la propria avventura yoga al meglio e senza sorprese.
    Yoga SPORTLER
    One Day or Day One? Dipende solo da te! Allo Shop Online >>>

    Yoga: storia e definizione

    Lo yoga è una pratica originaria dell'India che comprende esercizi fisici e mentaliLa parola significa 'unire' o 'legare' e può essere intesa come 'diventare un tutt'uno con la coscienza'. Esistono diverse forme di yoga e, a seconda della variante, l'attenzione va sulla concentrazione mentale o sugli esercizi fisici e sulle posizioni, nonché sugli esercizi di respirazione.

    Oggigiorno gli esercizi di yoga hanno un approccio olistico: corpo, anima e spirito sono in armonia. Una sessione di yoga, nei paesi occidentali, combina asana (esercizi fisici), rilassamento profondo, esercizi di respirazione e meditazione. Le asana hanno lo scopo di migliorare l'interazione tra corpo, mente e anima attraverso la respirazione controllata e la concentrazione. Gli obiettivi sono una maggiore vitalità e la serenità interiore.

    Yoga e salute: un dream team

    Yoga Prana SPORTLER
    Scopri il brand sostenibile Prana >>>

    L'allenamento regolare promuove la resistenza e consente di avere più energie durante la giornata. Lo yoga aiuta il corpo a eliminare le tossine e, esercizi speciali come piegarsi in avanti, stimolano anche la digestione. Promuove la fiducia in sé stessi, aiuta a combattere il nervosismo e i disturbi del sonno, migliorando inoltre i processi di guarigione emotiva.

    Lo yoga ha un effetto calmante ed equilibrante, allevia lo stress e aumenta la capacità di concentrazione. La meditazione e gli esercizi di respirazione possono essere un ottimo momento per riflettere su sé stessi, permettendo di affrontare la vita quotidiana in modo più rilassato e sereno.

    Yoga Adidas SPORTLER
    Yoga in casa oppure in spiaggia? Adidas è con te >>>

    3 must have per fare yoga

    1. Il tappetino: i tappetini da yoga sono disponibili in diverse dimensioni e materiali. Quelli più spessi ammortizzano meglio il corpo, mentre quelli più sottili sono migliori per gli esercizi di equilibrio.

    2. Abbigliamento: l'abbigliamento per lo yoga dovrebbe innanzitutto essere comodo, non troppo stretto, ma nemmeno troppo largo, altrimenti scivolerebbe durante certi esercizi. Leggings e un top ben aderente sono una scelta sicura. Le scarpe sono piuttosto fastidiose durante i movimenti, è meglio allenarsi a piedi nudi!

    3. Gli accessori: blocchi, coperte, cinture e cuscini per lo yoga possono essere molto utili, soprattutto per chi comincia. Facilitano l'esecuzione di esercizi che richiedono un grado di flessibilità particolarmente elevato e che sembrano, inizialmente, difficili.

    Yogistar SPORTLER
    Scopri l'attrezzatura del brand Yogistar >>>

    6 consigli per i principianti

    1. Fai attenzione alla respirazione: il respiro è un elemento essenziale nello yoga e aiuta a concentrarti completamente sugli esercizi e ad approfondire gli allungamenti. All'inizio è difficile rimanere mentalmente presenti e non distrarsi. Quando ti concentri sul respiro,  spingi tutti gli altri pensieri fuori dalla tua mente. La respirazione segnala anche al tuo corpo quando un esercizio sta diventando troppo faticoso.

    2. La regolarità è meglio dell'intensità: quando inizi un nuovo hobby, la motivazione è solitamente molto alta. Tuttavia, se ci si pone un obiettivo troppo ambizioso fin da subito, spesso si perde rapidamente la motivazione. Inizia la tua avventura con piccole unità di allenamento (circa 15-30 minuti) e aumenta in seguito.

    3. Cibo e alcol: cerca di non mangiare o bere nulla durante le 2 ore precedenti la tua sessione di yoga. Con lo stomaco vuoto si hanno più energie, si può intensificare la pratica e gli esercizi a testa in giù sono più facili da tollerare.

    Yoga Mandala SPORTLER
    Mandala è un brand di yoga equo e sostenibile. Scoprilo sul nostro Shop Online >>>

    4. Ascolta il tuo corpo: è particolarmente importante ascoltare sempre il proprio corpo. Se un esercizio è troppo faticoso o non va bene per te, dovresti saltarlo e provare un altro esercizio. Se hai una malattia cronica, è importante discutere prima con il tuo medico se, ed eventualmente, quale tipo di yoga è sensato e, soprattutto, sano per voi.

    5. Niente smartphone: lo yoga serve, fra le altre cose, ad allontanarti dallo stress quotidiano e a ritrovare la calma. Pertanto, quando lo pratichi a casa, e soprattutto durante una lezione condivisa, dovresti spegnere il telefono: il suo squillare rompe la concentrazione e può anche essere pericoloso se, per esempio, ti trovi in una posizione rischiosa e dovessi avere un sussulto.

    6. Lo yoga non è una competizione: quando fai yoga, non guardare gli altri e non paragonarti a loro. Questo distoglie l'attenzione dall'argomento principale: tu. Ci saranno giorni in cui le asana funzioneranno meglio e ci saranno giorni in cui non tutto funzionerà. Prenditi il ​​tuo tempo, accetta e ama te stesso e il tuo corpo, il resto verrà da sé.

    Abbigliamento e attrezzatura Yoga su sportler.com
    Namasté!
    Potrebbero piacerti anche questi articoli