I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accettil'utilizzo dei cookie da parte nostra.
OK

    Intervista: sviluppo & design by Thomas Moe, Ortovox

    Ortovox, il rinomato specialista degli sport di montagna di Taufkirchen in Germania è noto da decenni soprattutto nel campo della sicurezza in montagna. Ortovox si distingue da anni per la sua sbalorditiva sfumatura di colori, in particolare per le sue collezioni di abbigliamento. Cinque domande rivolte a Thomas Moe, Product Manager Mountainwear, danno un'idea di questo colorato mondo dell'abbigliamento.
    Ortovox lana colorata
    Ortovox combinazione di colore e lana

    1. Sin dagli anni 80 Ortovox è stato un pioniere della sicurezza in valanga. Nel corso degli anni si è sviluppato con l'equipaggiamento di sicurezza e l'abbigliamento di montagna. Da quanto tempo lavora come Product Manager presso Ortovox? Come ha vissuto e plasmato lo sviluppo delle collezioni Ortovox? 

    Thomas Moe: collaboro con Ortovox da un po', esattamente da settembre 2009. Nella vita, come con Ortovox molto dipende dal tempismo. Il 50% è lavoro duro, l'altro 50% è fortuna. Oltre alla nostra particolare attenzione alla sicurezza in montagna, il team Ortovox si diverte sempre, come si può capire dai nostri colori. Negli ultimi anni abbiamo rischiato molto. Il nostro obiettivo era quello di creare il maggior numero possibile di Unique Selling Points . Qualcosa di indipendente. Qualcosa di particolare. Lo abbiamo raggiunto attraverso molti sviluppi di tessuti e filati. Proprio come un linguaggio di design indipendente. Abbiamo seguito la nostra strada. Abbiamo suonato la nostra canzone e creato un mondo speciale di colori Ortovox. Alla fine è stato un successo.

    2. Soprattutto le collezioni femminili di Ortovox (ma non solo) sono molto colorate. Si tratta principalmente di un aspetto stilistico o quando si tratta di abbigliamento l'esperto di sicurezza alpino Ortovox si concentra sulla sicurezza?

    Thomas Moe: colori forti significano visibilità in montagna. I colori forti influenzano anche il tuo stato d'animo e in modo positivo le tue prestazioni.

    Positive Mind. Positive Vibes. Positive Life!
    Thomas Moe, Productmanager Mountainwear di Ortovox
    Thomas Moe, Productmanager Mountainwear di Ortovox ama i colori.

    3. Ortovox prende molto sul serio il principio a 3 strati. Al giorno d'oggi nell'abbigliamento funzionale è ancora importante orientarsi sul principio multistrato?

    Thomas Moe: il principio della stratificazione, come anche nelle altre tecniche di lavorazione, ci si concentra sulla temperatura corporea e sullo stare bene. In montagna sei come un motore. Per utilizzare il massimo della tua energia è molto importante non surriscaldarsi o raffreddarsi. Ecco perché la lana che usiamo in tutti i prodotti si adatta molto bene. A seconda del campo di utilizzo, nell'abbigliamento utilizziamo diversi tipi di lana, che hanno appunto proprietà diverse.

    4. Design coloratissimo su fibre altamente tecniche all'esterno, lana all'interno. Qual è stata la ragione principale per utilizzare la lana in capi altamente funzionali? Per la maggior parte dei marchi di abbigliamento outdoor l'attenzione era indiscutibilmente sulla fibra sintetica.

    Thomas Moe: lavoriamo molto con i contrasti, anche a livello di filato. La lana è la fibra più antica del mondo e volevo combinarla con fibre moderne e altamente tecniche all'esterno. Abbiamo fatto diversi tentativi e sono rimasto piacevolmente sorpreso di quanto fosse buona la temperatura con la lana all'interno. Così è nato il nostro programma Guardian Shell e Pordoi. Fibre sintetiche all'esterno, merino all'interno e in seguito Swisswool come perfetto materiale isolante.

    Ortovox Stay in Sheep Trucker - cappellino
    Ortovox Merino Shield Ultra Piz Selva Light - pantaloni corti trekking - uomo
    Ortovox 150 Merino Cool Logo - T-Shirt - uomo

     5. Come si è giunti alla collaborazione con Swisswool? La lana è davvero la migliore come si può leggere sulla pagina Ortovox?

    Thomas Moe: ho cercato per molto tempo un'alternativa all'imbottitura in poliestere. Si può paragonare una giacca a una casa. La lana è tra le pareti come isolamento. All'esterno abbiamo fibre sintetiche che proteggono da acqua e vento. All'interno utilizziamo i materiali più belli e piacevoli sulla pelle. Swisswool è come l'isolamento tra questi due strati. E' importante che la casa respiri. Si tratta di clima. Con la piuma si ha sempre il problema che se bagnata non ha più la stessa funzionalità. Questo problema non si pone con Swisspool, perché il pellame delle pecore delle Alpi Svizzere deve tenere al caldo in tutte le condizioni climatiche. La bellezza della nostra collaborazione con Swisswool è: Swisswool è sostenibile. Swisswool è verde. Al giorno d'oggi gli sviluppatori di prodotti puntano sull'essere sostenibili. Swisswool è un importante elemento proprio per questo motivo. Noi raccontiamo una storia.

     Portiamo la lana dalle montagne alle montagne. 
    Ortovox 120 Merino Cool Tec Puzzle - T-Shirt - donna
    Ortovox Pelmo - pantaloni trekking - donna
    Ortovox Tec - fascia paraorecchie
    Ortovox Tec - fascia paraorecchie

    Molte grazie Thomas Moe per questa piacevole introduzione nel laboratorio di abbigliamento Ortovox.

    Ci vediamo in montagna!

    Abbigliamento Ortovox
    Raggiungi la vetta con Ortovox.