I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accettil'utilizzo dei cookie da parte nostra.
OK
21 filiali nelle Alpi 40 anni di competenza Diritto di recesso di 100 giorni Spedizione gratis da 100€

Dainese , Flexagon Back Protector Man - protezione schiena

Eccezionale flessibilità e grande libertà di movimento.

129,00
*prezzi IVA incl. ed escluse le spese di spedizione
Spedizione gratuita a partire da 100 €
  • Dainese Flexagon Back Protector Man - protezione schiena, Black
Il prodotto selezionato non é disponibile
2084078-3 4879958

NumArt. M2084078

Flexagon Back Protector Man - protezione schiena

Flexagon Back Protector Man di Dainese ridefinisce lo standard di protezione e comfort con costruzioni e tecnologie innovative. Eccezionale flessibilità grazie agli strati sovrapposti del materiale Crash Absorb altamente ammortizzante,che permette un'aderenza perfetta al corpo offrendo grande libertà di movimento.
  • grande comfort grazie alla morbida imbottitura
  • spallacci e cintura ventrale regolabili
  • materiale altamente traspirante
  • certificazione: EN1621.2 lev 2
Dettagli del prodotto:
  • N° variante2084078-3
  • N° fornitore4879958
  • AttivitàSci alpino
Informazioni su Dainese
Dainese: protezione, comfort e affidabilità
Dainese è il marchio simbolo di sicurezza nello sci, snowboard o freeride! Le protezioni Dainese e i caschi Dainese proteggono il tuo corpo dai colpi e dalle cadute evitando brutte ferite. Nello shop online di SPORTLER puoi acquistare protettori per gomiti Dainese, pantaloni protettivi Dainese, gilet protettivi Dainese e paraschiena Dainese. Con tutto ciò sei sempre protetto durante le tue performance sportive invernali, in quanto colpi e traumi vengono assorbiti in maniera ottimale dai gusci protettivi che distribuiscono in modo uniforme l'energia causata dagli impatti. Non si può pensare agli sport invernali senza la presenza di Dainese. Il reparto No Impact, nato nel 1994, ha portato il proprio knowhow nel mondo dello sci, delle MTB e dello snowboard. I primi modelli di protezioni furono adottati già a suo tempo da leggende dello sci come Kristian Ghedina e Isolde Kostner. Lasse Kjus è stato coinvolto nello sviluppo del primo casco da sci Dainese nell'anno 2000.